I Prezzi del Greggio Sono in Pericolo Mentre la Stagione Degli Utili del Secondo Trimestre Raccoglie Vapore

I prezzi del greggio sono a rischio mentre la stagione degli utili del 2 ° trimestre raccoglie vapore. Secondo le recenti previsioni economiche, si prevede che il prodotto interno lordo degli Stati Uniti aumenterà di un modesto 2% nel secondo trimestre, in calo rispetto al tasso di crescita del 7% del trimestre iniziale.

Mentre i risultati trimestrali iniziano a scorrere, il consenso tra gli analisti finanziari è che il secondo trimestre finirà per essere ancora più forte del primo.

Uno dei motivi di questo forte secondo trimestre sono le prospettive positive per la stagione degli utili trimestrale. Mentre la stagione degli utili trimestrale volge al termine, c’è un maggiore senso di incertezza sulle prospettive del prossimo trimestre e gli investitori stanno osservando più da vicino le prospettive per il trimestre. Vi è anche una maggiore fiducia nel fatto che l’economia sarà in grado di sostenere la seconda metà dell’anno, poiché molti investitori si aspettano che la Federal Reserve continuerà ad allentare la politica monetaria. Pertanto, molti analisti prevedono che i prezzi del greggio rimarranno su un aumento lento ma costante, il che può essere attribuito al fatto che gli investitori prevedono che la seconda metà dell’anno sarà significativamente più forte della prima metà.

Alla luce di ciò, gli investitori stanno esaminando più da vicino i fondamenti dell’economia, inclusa la direzione del dollaro, che dovrebbe indebolirsi rispetto alle principali valute nella seconda metà dell’anno e la possibilità che l’inflazione aumenti. Se questo scenario si esaurisce, deprimerebbe ulteriormente i prezzi del greggio in quanto gli investitori vedranno un rischio maggiore di un ulteriore calo in futuro.

Tuttavia, le prospettive per i prezzi del greggio non sono tutte cattive notizie. Come la maggior parte degli analisti ha previsto, si prevede che il secondo trimestre sarà il primo a vedere un aumento significativo del prodotto interno lordo degli Stati Uniti. Pertanto, l’aumento della produzione del secondo trimestre sarà probabilmente significativamente superiore a quello del primo trimestre. Questo aumento della produzione porterà probabilmente ad un aumento dei prezzi del greggio, poiché si prevede che l’aumento della produzione eserciterà una pressione al rialzo sui prezzi.

Si prevede che questo aumento della produzione determinerà un aumento della domanda di greggio, dal momento che molti paesi in tutto il mondo dovrebbero acquistare più greggio USA nel secondo trimestre, mentre continuano a incrementare le loro esportazioni di greggio. Poiché si prevede che il secondo trimestre sarà il primo a vedere un aumento del prodotto interno lordo degli Stati Uniti, gli Stati Uniti dovrebbero continuare a guadagnare popolarità agli occhi di molti investitori, poiché si prevede che gli Stati Uniti continueranno a mantenere una posizione di leadership nei mercati internazionali nel secondo trimestre.

Se i prezzi del greggio aumenteranno come previsto, gli investitori possono aspettarsi che gli Stati Uniti possano sperimentare un aumento della loro influenza sui mercati internazionali. Ciò significa che, alla fine del secondo trimestre, gli investitori avranno una posizione di contrattazione più forte nel mercato petrolifero, in quanto gli Stati Uniti saranno in grado di chiedere un prezzo più elevato per il loro greggio.

Se questo scenario è una realtà, gli Stati Uniti saranno in grado di influenzare il prezzo del greggio nel mercato globale e saranno quindi in grado di controllare il prezzo del greggio mentre continua ad aumentare la sua quota sul mercato globale globale. Di conseguenza, gli Stati Uniti avranno un potere contrattuale più forte nel mercato petrolifero, il che porterà a una posizione più forte nei mercati internazionali.

Se questo scenario si rivela vero, allora si può prevedere che il prezzo del greggio aumenterà, nel secondo trimestre, e rimarrà ad un livello più alto per tutto il secondo trimestre. L’aumento dei prezzi del greggio può essere attribuito alle prospettive positive per gli utili trimestrali, poiché le previsioni per il secondo trimestre dovrebbero essere più forti di quelle del primo trimestre, il che probabilmente porterà ad un aumento della produzione di greggio .