Previsioni fondamentali del greggio: primo trimestre 2020

Nel 2015 sono aumentati il ​​petrolio di produzione statunitense e i carburanti alternativi. Prima ancora di eccitarsi per il potenziale rialzista del greggio, l’Agenzia internazionale dell’energia (AIE) ha seguito le parole a livello globale dell’OPEC sulle riserve petrolifere dell’OPEC e i suoi alleati potrebbero aumentare bruscamente nonostante un accordo per approfondire i tagli alla spesa e ridurre la produzione prevista da parte del Stati Uniti e altri paesi non OPEC. Osservando il grafico, anche il greggio potrebbe riprendersi più in alto di quanto recuperi dal calo del 44% da ottobre a fine dicembre. Il greggio ha mostrato una forte correlazione con il credito ad alto rendimento e i mercati emergenti, di solito il modo più rischioso per negoziare credito e azioni, e tutti trovano sostegno quando il dollaro USA si indebolisce. Nonostante la scia di dati negativi sull’inventario, mercoledì il greggio e il Brent sono aumentati di oltre il 2%.

Se l’indice non riesce a continuare il suo precedente aumento, può impedire ai trader che potrebbero portare a un sell-off. Potrebbe esserci una correzione al ribasso nelle carte se si rompe sotto la tendenza rialzista per aprire la porta per supportare a 1664.35. Indice della corona norvegese, prezzi dell’oro, titoli di stato statunitensi a 10 anni. L’indice della corona norvegese creato utilizzando l’indice azionario di riferimento svedese TradingX OMX-S30 è aumentato di poco più del 20 percento poiché ha iniziato a svanire nella tendenza al rialzo di agosto, sebbene la divergenza RSI negativa mostri slancio al rialzo,

Nel corso della sua storia, l’OPEC ha controllato la produzione per mantenere un obiettivo di prezzo di $ 70. Mercoledì scorso ha detto che ora si aspetta un piccolo deficit nel mercato petrolifero il prossimo anno, suggerendo che il mercato sarà più ristretto di quanto si pensasse prima che entrasse in vigore l’ultimo patto con altri produttori di forniture di cordoli. Innanzitutto, ha ridotto la spesa per mettere un piano sotto i prezzi. Prezzi dell’OPEC e del petrolio greggio delineati Come nelle mie previsioni del 1 ° trimestre 2020, i prezzi del petrolio greggio possono continuare il loro aumento nel rinnovo dell’ottimismo e dell’appetito del mercato per attività più rischiose e volatili come il Brent.

Shanghai ha aperto il suo primo contratto di opzioni in oro alla fine della scorsa settimana. Sulla carta, l’accordo commerciale è un evento positivo, ma ci sono problemi con i dettagli che potrebbero incoraggiare gli investitori a registrare profitti dopo l’attuale rally più lungo. Ci sarà un rollback di alcune delle tariffe cinesi e conterrà costi aggiuntivi che entreranno in vigore domenica. Il contratto di futures sul petrolio greggio di dicembre 2019 è stato negoziato sul più grande premio per il contratto di dicembre 2020 dall’inizio di novembre. Per loro era più economico acquistare le compagnie petrolifere di scisto meno efficienti.

I prezzi hanno iniziato a salire immediatamente dopo l’annuncio dell’OPEC. Il prezzo dell’oro delinea a livello regionale superiore alla propensione al rischio. Tuttavia, rimangono ben sostenuti e cercano di provare una pausa verso l’alto dalla loro attuale gamma di trading. Come indicato nelle mie previsioni per il primo trimestre 2020, i prezzi del greggio potrebbero continuare a salire a causa di un rinnovamento dell’ottimismo e dell’appetito del mercato per attività più rischiose e volatili come il Brent. Con la più forte riduzione della domanda e dell’offerta dell’OPEC, essi hanno forti forze al rialzo almeno per ora spingendole oltre i $ 60 al barile. Possono anche aumentare a causa dei tagli alla produzione da parte dell’OPEC, che dovrebbero fornire energia, poiché la domanda li peggiora in un clima sentimentale di percussioni. Fluttuarono più in basso nella sessione del lunedì Asia-Pacifico, ma rimasero vicino ai massimi di tre mesi dopo tre settimane di guadagni che ora significano che anche sette sono aumentati settimanalmente dagli ultimi dieci.

Per il resto, il mercato ha poco da vedere di natura specifica per l’energia, ma i dati sulla crescita mensile canadese e i numeri degli ordini statunitensi costantemente buoni attireranno molta attenzione. Secondo quanto riferito, sta trattenendo acquisizioni in previsione del nuovo anno cinese. L’intero mercato vedrà l’evento come positivo, ma l’azione sui prezzi ha suggerito venerdì che è già stato valutato sul mercato. In sostanza, i mercati saranno sostenuti da uno spostamento del sentimento degli investitori, che i banchieri centrali stanno prendendo abbastanza misure decisive per prevenire una recessione globale e un aumento delle tensioni geopolitiche in Medio Oriente. Fondamentalmente, è sostenuto fintanto che la guerra commerciale non si intensifica e la paura di una recessione continua a placarsi. Il mercato del greggio WTI si è leggermente ripreso durante la sessione di negoziazione di martedì per superare l’EMA a 50 giorni.